ALTERNANZA SCUOLA LAVORO a.s. 2018- 2019


 Logo Alternanza Scuola Lavoro  

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Il Liceo Enriques nell'ambito delle attività di alternanza scuola lavoro ha consolidato da anni una progettazione in linea con quanto previsto dalla L. 107/2015:

• percorsi triennali individualizzati,
• ampia rete di partners costruita sul territorio e varietà delle competenze certificate.
L'attivazione di percorsi che comprendono enti pubblici (Comune, Azienda U.S.L) e privati, Università e CCIAA, organizzazioni di categoria, professionisti, imprese ed associazioni che abbracciano una molteplicità di settori, ha ormai da tempo inserito la scuola in una consolidata rete di collaborazioni che contribuiscono a sviluppare le competenze richieste dal profilo educativo, culturale e professionale del corso di studi, considerando sia la dimensione curriculare, sia la dimensione esperienziale svolta in contesti lavorativi.
Il tutto al fine di favorire l'orientamento in uscita, in funzione sia del proseguimento degli studi sia di un possibile inserimento nella realtà lavorativa del territorio.
I percorsi di alternanza prevedono diverse tipologie di integrazione con il mondo del lavoro (incontro con esperti, visite aziendali, stage, tirocini estivi, progetti interni) in contesti organizzativi diversi, anche all'estero tutto secondo le direttive della L.107/2015.

AGGIORNAMENTO A.S. 2018/19

Nella bozza della Legge di Bilancio sono presenti alcune modifiche al progetto di "Alternanza scuola lavoro".
Il primo cambiamento riguarda il nome e le attività si chiameranno: "Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento".
Si tratta, infatti, di percorsi di orientamento e di sviluppo delle competenze trasversali che dovrebbero contribuire alla maturazione della settima competenza europea che promuove il "senso d'iniziativa e d'imprenditorialità".
Viene modificata anche la durata del progetto: non inferiore alle 90 ore per i licei.
Alla luce di queste nuove indicazioni ministeriali e in attesa del decreto del Ministero (previsto nel 2019) si informano gli alunni del triennio e le famiglie che la commissione ASL del liceo ha deliberato le seguenti modalità di svolgimento delle attività di Alternanza scuola lavoro per l'a.s. 2018/19
• agli alunni delle classi quinte, che concludono il loro percorso, verranno registrate sulla piattaforma Miur tutte le attività svolte nel corso del triennio anche se inferiori alle 200 ore (è decaduta l'obbligatorietà di tale monte ore) e in sede di scrutinio finale verrà redatta dal tutor di classe relativa scheda di valutazione ASL dell'alunno (che però non avrà nessuna ricaduta sulla valutazione finale)
• agli alunni delle classi quarte sarà offerta la possibilità di scegliere un'attività secondo i propri interessi e tra quelle offerte/ previste dal nostro Istituto da svolgere nel periodo Gennaio-Febbraio (come deliberato dal Collegio docenti) per un monte ore di 25/30 ore che, sommate alle ore svolte durante lo scorso anno e ad eventuali progetti interni, permetterà a tutti gli alunni di raggiungere le 90 ore previste.
• Agli alunni delle classi terze sarà garantita la formazione base sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro (obbligatoria per poter effettuare attività ASL) e sarà offerta la possibilità di scegliere un'attività secondo i propri interessi tra quelle offerte/ previste dal nostro Istituto da svolgere nel periodo estivo (dal 11 giugno in poi), oltre a partecipare ad eventuali progetti interni su indicazione del tutor di classe.

La commissione ASL chiede agli studenti e alle famiglie, al fine di non rendere più difficoltosa l'organizzazione dei percorsi formativi, di evitare singole e personali iniziative per le quali non sempre è possibile attivare la relativa procedura; tuttavia saranno sempre valutate eventuali nuove proposte e contatti di enti o aziende.

Grazie per la collaborazione

prof.ssa Laura Parisi
(referente ASL)

MODULISTICA


VALUTAZIONE DELLO STUDENTE


FOGLIO FIRME 


BADGE


 

 

Informazioni aggiuntive